Procuratore della Repubblica

Dott. Michele Dalla Costa

 

Recapiti della Segreteria

Tel. 0422 418 459

Posta elettronica ordinaria: procura.treviso@giustizia.it

Posta elettronica certificata: prot.procura.treviso@giustiziacert.it

 

Il Procuratore della Repubblica è il magistrato designato quale Capo dell'Ufficio di Procura.

I suoi compiti sono stabiliti dall'articolo 1, comma 1, lettera d) L. 25 luglio 2005, n. 150 (c.d. Riforma dell'ordinamento giudiziario), che prevede:

  1. Il Procuratore della Repubblica può stabilire, in via generale ovvero con singoli atti, i criteri ai quali i procuratori aggiunti ed i magistrati dell'ufficio devono attenersi nell'esercizio delle funzioni vicarie o di delega.
  2. Il Procuratore della Repubblica determina:
    1. i criteri di organizzazione dell'ufficio;
    2. i criteri di assegnazione dei procedimenti ai procuratori aggiunti e ai magistrati del suo ufficio;
    3. le tipologie di reati per i quali i meccanismi di assegnazione del procedimento siano di natura automatica.
  3. Per assicurare l'efficienza dell'attività dell'ufficio, il Procuratore della Repubblica può determinare i criteri generali ai quali i magistrati addetti all'ufficio devono attenersi nell'impiego della polizia giudiziaria, nell'uso delle risorse tecnologiche assegnate e nella utilizzazione delle risorse finanziarie delle quali l'ufficio può disporre.