Deposito denunce e querele

COS’E’

Il soggetto che abbia la necessità di depositare un atto di querela o una denuncia, deve sapere che ciò è possibile solo se l’atto è già redatto in forma scritta. Per la redazione di querele e/o denunce orali, occorre rivolgersi agli uffici di Polizia Giudiziaria collocati nel territorio (Stazioni Carabinieri, Uffici di Polizia Stato e Comandi di Guardia di Finanza) che provvederanno a redigerle in forma scritta

CHI PUO’ RICHIEDERLO

L’interessato, o il suo difensore munito di apposita delega

DOVE SI PRESENTA

Il deposito di querele ed esposti potrà avvenire solo dalle ore 11.00 alle ore 13.00 allo Sportello situato al terzo piano (prima stanza a destra salendo dalle scale o uscendo dall’ascensore).

Si precisa che non è consentito dalla normativa vigente accettare querele inoltrate attraverso l’invio di posta elettronica.

COSA OCCORRE

Per il deposito denunce e querele occorre l’atto di denuncia o querela, un documento di identità dell’interessato o del delegato con delega e firma autenticata

COSTI

Esente da imposta di bollo e diritti. In caso si chieda una certificazione dell’avvenuto deposito, occorre una marca da € 3,87 per diritti di cancelleria

MODULISTICA

Non sono previsti moduli prestampati